A Londra per tre giorni!Full immersion nella città brittanica😀

Se anche a voi come a me capita di fare dei piccoli viaggi, che magari non durano più di tre giorni, può essere utile una guida per scoprire cosa vedere, cosa fare,e come muoversi, per vedere quante più cose possibili, e non ritrovarsi a pensare, che magari abbiamo tralasciato qualche attrazione importante in quella città. 

Io sono partita per Londra, e avevo solo tre giorni a disposizione per visitarla tutta. Certo ci dovrò tornare perché Londra ha bisogno di tempo per essere vissuta a pieno, però ho cercato di fare quante più cose possibili.

Allora, pronti partenza viaaaaa 😅

Primo giorno: Visita allo stupendo Britishmuseum, questo museo ha bisogno di molte ore per essere visitato a pieno, al suo interno ci sono cose pazzesche, non voglio svelare nulla, ma andateci.

Cupido

Hercules

Da notare il mio stile londinese😅

Si prosegue con la visita ai mercati di Cam Denlock, per la metropolitana non ho acquistato nessun tipo di abbonamento giornaliero, ma compravo i biglietti che mi servivano di volta in volta. Ho adorato passeggiare per questi mercatini, perdersi tra la folla, tra i negozietti più bizzarri mai visti prima, una ragazza che faceva bolle di sapone giganti, il profumo delle pietanze calde cucinate nei pub, una atmosfera difficile da dimenticare.

Che negozi 😄non fate caso alla mia faccia, ma si gelava e avevo fatto già molti chilometri a piedi😅

 Ma non mi sono fermata qui, subito dopo visita ai famosissimi Magazzini Harrods😊.Io avrei comprato di tutto, ci sono molti piani, c’è davvero di tutto, anche un supermercato e un negozio di mobili, ma alla fine dopo aver preso una borsetta in saldo sono uscita a mani vuote perché la fila alla cassa era talmente lunga che ho preferito rinunciare alla borsa, forse voi sarete più pazienti di me😅!!!

Altro giro in metro, e visita alla National Gallery. Stupendissima, non volevo più andare via. E ovviamente Trafalgar square.

National Gallery!

Trafalgar square 

Passiamo al secondo giorno: Cambio della guardi a Backingham Palace poi visita al St. James park, St. Paul Cathedral

Big Ben e London Eye 

E proprio qui nei pressi del London Eye ho visitato l’acquario di Londra, mi è piaciuto moltissimo, la cosa che mi ha colpito di più è  stato questo sorriso

E per concludere la giornata in bellezza, noccioline calde passeggiando sul Tower Bridge, dopo averlo visitato, mi raccomando entrare nel Tower è importante perché godrete di una vista unica della città . E poi visita alla Torre di Londra. 

Ultimo giorno, visita ad Hyde Park, nel periodo natalizio è stupendo, pieno di bancarelle, tanti addobbi, giostre, donut a volontà 😅 io li adoro, sono quelle ciambelle che mangia sempre Homer Simpson😅🍩🍩🍩. 

Nel pomeriggio ci siamo poi spostati a Notting Hill e al Museo delle cere. 

Viaggiatori, so che può sembrare un programma molto stancante e frenetico, ma spostarsi a Londra in metro è facile e veloce, e se volete vedere le attrazioni principali queste sono state le mie tappe, non vedo l’ora di tornarci per vivere ancora una volta la magia di questa città .

Buon viaggio😊 Instagram profile kikien87

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Molto bello e molto simpatico il tuo giro per Londra.
    E poi, complimenti per il tuo cappellino color lilla.
    Buona serata.
    Quarc

    Mi piace

    1. Chiara, viaggiamo insieme ha detto:

      Ti ringrazio moltissimo, buona serata 😀👋👋

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...