Chi ha detto che Babbo Natale non esiste? Io l’ho incontrato a Rovaniemi🎅

Buongiorno viaggiatori, oggi vi porto in Lapponia, precisamente a Rovaniemi, la città di Babbo Natale, la più estesa della Finlandia, per ettari di bosco.

Per il mio viaggio ho prenotato uno splendido hotel nel centro città, il City Hotel. Molto carino, ottima colazione, molto variegata, personale super gentile. Il Lapponia d’inverno è sempre buio, anche di giorno, ma la cosa incredibile è che ci si abitua subito al quel tipo di atmosfera. Inoltre a differenza dell’Italia i supermercati sono sempre aperti anche la notte. 

Già appena arrivata c’era moltissima neve, a pochi passi dall’hotel sono andata alla fermata dell’autobus che porta al Santa Claus Village. Questo posto mi ha colpito moltissimo, non solo per l’incontro con Santa, ma anche per la bellezza in cui è immerso. Distese di alberi, renne albine, piccole casette di legno immerse nella foresta, neve e bianco ovunque, qui si che si avverte lo spirito del Natale, e visto che è la mia festa preferita, mi sentivo al settimo cielo. 

Entriamo nel villaggio

Tutto è pronto per un magico Natale

Alberi innevati ovunque…

Un mega abete centenario

In questo posto magico è più facile credere nei propri sogni, la realtà si mescola alla fantasia in un mix perfetto.

Nel villaggio troviamo tantissimi negozietti molto tipici, davvero avrei voluto comprare tutto, poi c’è l’ufficio postale, dove arrivano le lettere dei bambini di tutto il mondo per Babbo Natale, la casa dove poterlo incontrare, e dei locali dove poter mangiare. Ma io vi consiglio di fare una sosta in questo luogo super tipico, dove poter mangiare il vero salmone locale, in un’atmosfera unica.

Eccoloooo….

Salmone locale😁, servito su questi piatti di legno molto belli

Ecco dove viene cotto

Questi invece sono i tipici biscotti di Pan di zenzero, e una bevanda calda, color rosso, che loro chiamano bevanda del Natale, un po’ speziata, molto buona, e soprattutto calda, calda, con il freddo che c’era fuori.

Una volta fatta questa sosta, ci siamo diretti alla casa di Babbo Natale

Ecco dove eravamo, al Circolo polare Artico, incredibile.

Poi visita all’ufficio postale di Babbo Natale

Tutte queste letterine, una cosa davvero bella, soprattutto per i bambini

Condividere con i bambini questa esperienza può essere davvero molto divertente, ma anche per noi adulti, ancora un po’ bambini, è stato come fare un tuffo nel passato, quando da piccoli guardavamo fuori dalla finestra la notte di Natale, nella speranza di vedere la slitta con i regali😁

Paesaggi da fiaba, questa è la Lapponia

Una volta ritornati in hotel abbiamo deciso di cenare in un ristorante molto tipico 

La cucina era squisita e raffinata, però in tutta onestà vi dico che i prezzi era molto alti, quindi magari per una sera può andare bene, ma non tutti i giorni. Il ristorante si chiama, Nili, e ci hanno dato questo bellissimo tavolo tutto in legno, molto intimo, davvero carino.

Ma proseguiamo il nostro viaggio. Il giorno successivo, siamo partiti per il Lapland safari, ovviamente ci sono diversi tour da scegliere, quello per vedere l’aurora boreale, quello per pescare in laghi di ghiaccio, e poi anche quello che ho scelto io, arrivati in un bosco enorme pieno di neve, abbiamo fatto un giro in slitta trainati dai cani lupo, per loro è come un gioco e non vedevano l’ora di partire per una folle corsa😂

È stata un’esperienza bellissima non la scorderò mai.

Poi abbiamo fatto anche un giro con le renne, che animali stupendi, e poi visti nel loro habitat naturale è tutta un’altra storia.

Ragazzi in questo posto faceva un freddo incredibile, quindi oltre ad doversi munire di tuta da neve, poi verrete forniti, di un’altra tuta da neve da indossare sopra la vostra. Questo per farvi capire il freddo che fa.

Questo viaggio mi ha lasciato qualcosa di straordinario, non sarei voluta più tornare. Le persone del posto sono molto cordiali, e vivono nel rispetto della natura, in uno scenario quasi fiabesco. E ora vi mostro il ricordo più bello di questo viaggio.

La mia foto con….

Ragazzi, per me il viaggio va vissuto come un sogno ad occhi aperti, ed io in questo posto ho sognato ogni momento. Spero di avervi trasmesso la stupenda sensazione che ho provato io visitando questa terra magica. E mi ripropongo di tornarci per conoscerla ancor di più.

Buon viaggio 😁

8 pensieri su “Chi ha detto che Babbo Natale non esiste? Io l’ho incontrato a Rovaniemi🎅

    1. No, assolutamente, ma bisogna prenotare molto in anticipo perché soprattutto da novembre in poi gli alberghi sono tutti pieni, e poi non c’è ne sono molti 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...